AVIS Sigillo: la nostra storia

 

La storia dell’Avis Comunale di Sigillo ha origine l’8 Gennaio 1972 giorno in cui, nella sala consigliare del Comune di Sigillo, alla presenza del Presidente Provinciale Avis Adriano Pasquarelli, del Segretario Provinciale Avis Megni Ermanno e su idea del medico condotto di Sigillo, Dottor Ettore Boccolini, si è tenuta un’assemblea di cittadini al fine di costituire, anche in questo luogo, una sezione Avis.

In questa occasione viene eletto un consiglio direttivo “pro tempore” di cui viene nominato presidente il Dottor Bianchi Giuseppe.
Il consiglio dura in carica fino al 4 Aprile 1972, giorno in cui viene riunita per la prima volta l’assemblea generale dei soci e vengono assegnate le cariche definitive del direttivo dei soci, composto da: Bianchi Giuseppe presidente, Rasia Marino vicepresidente, Giuseppe Pellegrini segretario e dai consiglieri Guerrini Domenico, Beni Tobia, Giugliarelli Gabriella e Luciani Bruno.

Il Dottor Boccolini Ettore è il dirigente sanitario dell’associazione che ha sede in Piazza Martiri numero 10. Nell’anno 1973 la sezione si dota di un labaro, riportante lo stemma comunale e la dicitura “Sezione A.V.I.S. Sigillo”, che viene premiato con medaglia d’oro, offerta dalla civica amministrazione e benedetto da Mons. Domenico Bartoletti, in occasione dei festeggiamenti tenutisi per la “1° Giornata dell’Avis”, svoltasi il 12 Agosto del 1973.
Per questa manifestazione viene prodotto un giornale “La Cinciurumella” che, oltre a riportare le informazioni riguardanti le attività svolte dall’associazione Avis, contiene anche notizie e curiosità storiche ed attuali riguardanti il comune di Sigillo.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Da questo giornale veniamo a conoscenza del fatto che l’associazione si era ingrandita e aveva raggiunto il numero di 35 soci, costituendo anche un gruppo giovani che si è occupato della redazione dello stesso.
I successivi direttivi, di durata triennale (1975-1977, 1978-1980 e 1981-1983), vedono riconfermato alla presidenza il Dottor Giuseppe Bianchi e come segretario Giuseppe Pellegrini.

Nel frattempo come data della “Festa del Donatore” è stato individuato il giorno 8 Dicembre, festa dell’Immacolata Concezione. Nel triennio 1984-1986 diventa presidente dell’associazione Avis comunale di Sigillo, Giuseppe Paciotti e segretario Rasia Marino Giovanni.
Con questo direttivo si organizza la prima gita sociale che si è svolta dal 6 all’8 Settembre 1985, presso i laghi Maggiore, di Como e Lugano.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Nel triennio 1987-1989 viene riconfermato presidente Paciotti Giuseppe e viene eletto come segretario Spigarelli Erica. Per la prima volta, nell’anno 1988, viene organizzata una manifestazione con le scuole, avente come obiettivo la conoscenza dell’Avis anche fra i più piccoli.
Nello stesso anno poi la sede dell’Avis viene trasferita nei locali dell’ambulatorio comunale, in via Livio Fazi.
In questi anni si sviluppano anche i primi contatti con le associazioni sportive locali, per attirare sempre nuovi giovani nel mondo della donazione.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Nel triennio 1990-1992 viene riconfermato presidente per la seconda volta Giuseppe Paciotti e diviene segretario Paolino Anemone. In questi anni aumenta il numero delle manifestazioni (viene realizzata anche la prima Sagra dello Gnocco), iniziative che fanno registrare un progressivo aumento dei soci partecipanti e delle conseguenti donazioni di sangue. Nel 1992 l’associazione si dota di un ulteriore labaro con la scritta “Gruppo Giovanile A.V.I.S.”.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Nel triennio 1993-1995 viene eletto presidente Ranghiasci Alvaro e come segretario Mariucci Nazzareno. In questo periodo si sono realizzati dei convegni medici tesi ad informare i cittadini non solo sull’importanza della donazione del sangue ma anche su altri aspetti medico-sanitari.

Dal 1995 l’associazione Avis di Sigillo risulta essere iscritta al numero 184 del Registro regionale delle Organizzazioni del Volontariato, ai sensi della L.R. 15/94. Dal 1996, inoltre, l’associazione si è dotata di una propria Partita IVA.
Nel triennio 1996-1998 viene poi riconfermato presidente Ranghiasci Alvaro ed eletto segretario Alessandro Generotti. In occasione della ricorrenza del XXV anno della fondazione, la Festa del Donatore viene celebrata il 28 Maggio 1997.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Negli anni successivi la festa torna ad essere il giorno 8 Dicembre, come era stato stabilito dai direttivi precedenti. Nel triennio 1999-2001 viene eletto presidente dell’associazione Paciotti Paola e segretario Carletti Franco. In questo triennio, per la prima volta, viene realizzato, in collaborazione con le classi IV e V elementare della scuola di Sigillo, un calendario, avente ogni mese un disegno ed un pensiero, relativo all’importanza della donazione del sangue.
Il calendario riportava anche tutti le informazioni e le notizie riguardanti l’Avis. In questi anni la sede dell’associazione viene spostata al secondo piano del palazzo comunale.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Nel triennio 2002-2004 viene eletto presidente Riccardo Coletti e segretario Carletti Franco. Nell’anno 2004 viene approvato un nuovo statuto dell’Avis comunale di Sigillo, così come richiesto dagli organi istituzionali superiori. Da questo momento in poi i consigli direttivi dureranno in carica 4 anni.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Nel quadriennio 2005-2008 viene riconfermato presidente Riccardo Coletti e segretario Carletti Franco. Nell’anno 2006 viene realizzato un concorso, in collaborazione con le classi IV e V elementari del plesso scolastico di Sigillo, attraverso il quale viene scelta la poesia più significativa.
Questa viene letta in chiesa in occasione della Festa del Donatore. Nel 2007, in onore dei donatori defunti ed in sostituzione di una lapide precedente, viene realizzato un cippo commemorativo nel cimitero comunale.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Nel quadriennio 2009-2012 viene eletto presidente Gloria Mariucci e segretario Biagioli Vania.

Flickr Album Gallery Powered By: WP Frank

Nel quadriennio 2013-2016 viene eletto presidente Bazzucchi Silvia e segretario Biagioli Vania, mentre nel quadriennio attuale (2017-2020) viene riconfermato il presidente Bazzucchi Silvia ed eletto il segretario Carletti Franco.
Grazie al lavoro svolto con passione e dedizione da tutti i direttivi che si sono susseguiti, l’associazione Avis di Sigillo è cresciuta negli anni.
Tutto questo è stato possibile anche grazie all’incremento delle manifestazioni che l’Avis ha realizzato in collaborazione con enti sociali (Comitato Daniele Chianelli, Telefono Azzurro, Aruo, Telethon), associazioni locali, gruppi sportivi (judo, tennis, pallavolo, calcio, calcio a cinque, ciclismo) e istituzioni statali (Corpo Forestale dello Stato, Ministero dell’Istruzione) tra le quali banchetti informativi, convegni medici e sportivi (“I Giovani e lo Sport: Rispettiamoci!”), tornei sportivi, giornate educative per la promozione della donazione (Progetto “Rispettiamoci” e Giochi della Gioventù), della solidarietà e dell’amore per l’ambiente (liberazione di fauna autoctona, passeggiate del donatore), iniziative ricreative (serate danzanti, sagre e concerti musicali), progetti socio-educativi (donazione attrezzature musicali elementari e una sala informatica con computer e stampante in rete per la scuola elementare).

Con l’occasione, l’attuale direttivo ringrazia tutti coloro che in qualsiasi modo o maniera si sono adoperati per il raggiungimento di questo risultato e, in particolar modo, tutti i donatori che con spirito di sacrificio e di abnegazione donano un sorriso di speranza per una vita migliore.

 

“TO BE CONTINUED…”